Fca annuncia spin-off dalla Ferrari

di Carlo Valuta Commenta

Fca: lo scorporo verrà effettuato mediante un'offerta pubblica del 10% del capitale.

Fiat Chrysler Automobiles ha annunciato lo scorporo della Ferrari, il quale verrà effettuato mediante un’offerta pubblica del 10% del capitale. La rimanente quota del 90% del Cavallino Rampante verrà distribuita agli azionisti dell’azienda italoamericana. Il consiglio di amministrazione ha dunque autorizzato il management a intraprendere le azioni necessarie al fine di completare la cessione nel 2015.

Quali sono le previsioni di Fc sulle azioni della Ferrari. L’azienda si augura che vengano quotate negli Stati Uniti e in un altro mercato europeo. L’operazione rientra nell’ottica di un programma atto alla realizzazione di una struttura di capitale appropriata a supportare lo sviluppo di lungo termine del gruppo. Lo scorporo dovrebbe rinvigorire il capitale. A dichiararlo è il Ceo Marchionne, il quale ha aggiunto:

Dopo l’acquisizione della quota di minoranza in Chrysler all’inizio di quest’anno, la trasformazione di Fiat e Chrysler in Fca si è completata all’inizio di questo mese con il debutto al New York Stock Exchange. Con l’intento di rafforzare il piano industriale 2014-2018 e di massimizzare il valore dei nostri business per gli azionisti, è appropriato che noi perseguiamo percorsi separati per Fca e Ferrari. Anche il consiglio di amministrazione è convinto che quest’operazione rappresenti la scelta migliore per supportare il successo del gruppo in un’ottica di lungo periodo. Sono felice di questo nuovo passo in avanti nella strategia di sviluppo del gruppo. Insieme alla recente quotazione delle azioni sul Nyse, la separazione di Ferrari preserverà la rinomata tradizione italiana e la posizione unica del business della casa di Maranello, consentendo ai nostri azionisti di continuare a beneficiare del valore intrinseco di questo business.

A seguito dell’annuncio di Marchionne, a Piazza Affari il titolo Fca ha fatto registrare un rialzo. Quella riguardante lo spin-off dalla Ferrari è infatti una news alquanto positiva. Adesso è necessario comprendere quali saranno le modalità dell’operazione di distribuzione delle azioni Ferrari, ma sicuramente la notizia dà un margine di upside estremamente sostenuto a Fca.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>