Dividendo 2013 Enel Green Power approvato dall’Assemblea

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Nella stessa riunione, per la parte ordinaria, l’Assemblea ha anche approvato il bilancio d’esercizio al 31 dicembre del 2012, ed ha nominato i nuovi componenti del Consiglio di Amministrazione.

Enel-Green-Power

Via libera, per gli azionisti della società italiana Enel Green Power S.p.A., al pagamento del dividendo del 2013 sull’esercizio del 2012. Questo dopo che nella giornata di ieri, mercoledì 24 aprile del 2013, sotto la presidenza di Luigi Ferraris, l’Assemblea dei Soci ha approvato la distribuzione di una cedola pari a 2,59 centesimi di euro unitari per azione con pagamento il 23 maggio del 2013 e stacco della cedola in data lunedì 20 maggio del 2013.



INVESTIRE NELLA GREEN ECONOMY, LA NUOVA FRONTIERA INDUSTRIALE

Nella stessa riunione, per la parte ordinaria, l’Assemblea ha anche approvato il bilancio d’esercizio al 31 dicembre del 2012, ed ha nominato i nuovi componenti del Consiglio di Amministrazione della società che resteranno in carica fino all’approvazione del Bilancio 2015. Questi i componenti del CdA eletti dall’Assemblea: Luigi Ferraris, Francesco Starace, Giovanni Pietro Vito Malagnino, Andrea Brentan, Paola Muratorio, Carlo Angelici, Luciana Tarozzi, Giovanni Battista Lombardo, Luca Anderlini e Francesca Gostinelli.

GREEN ECONOMY NEL GIORNO DELLA TERRA

Per quel che riguarda l’evoluzione prevedibile della gestione, ricordiamo che nei giorni scorsi la società della green economy quotata in Borsa a Piazza Affari ha presentato ed illustrato alla comunità finanziaria il nuovo Piano Industriale dal 2013 al 2017 che prevede, tra l’altro, un Ebitda 2013 a 1,8 miliardi di euro circa atteso poi a 2,4 miliardi di euro circa nel 2015, ed a 2,7 miliardi di euro a fine 2017. E proprio entro il 2017 gli investimenti complessivi per l’energia verde pianificati da Enel Green Power S.p.A. ammontano a ben 6,1 miliardi di euro per incrementare di 4,4 GW la capacità installata, attesa a fine 2017 a 12,4 GW.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>