Finmeccanica firma 2 accordi in Russia

di Redazione Commenta

Il vertice bilaterale tra Russia e Italia ha evidentemente portato dei benefici all'azienda italiana in parte di proprietà del Ministero del Tesoro..

Variazione interessante per Finmeccanica nella seduta di oggi che si porta in territorio positivo oltre l’1%. Il vertice bilaterale tra Russia e Italia ha evidentemente portato dei benefici all’azienda italiana in parte di proprietà del Ministero del Tesoro.

Pier Francesco Guarguaglini amministratore delegato e presidente di Finmeccanica ha siglato oggi due importanti accordi con la Russia per portare a termine dei progetti molto interessanti e nuove comande per la società italiana.


I due accordi firmati fanno parte di una strategia che vede coinvolte Finmeccanica con il gruppo russo Russian Technology nel campo della sicurezza mentre il secondo vede coinvolta l’azienda italiana con il Governatorato di San Pietroburgo in materia di trasporti per l’attuazione ed il rinnovamento di trasporti cittadini come metropolitane e tram.


Il presidente del consiglio italiano Silvio Berlusconi si dice soddisfatto per questo vertice italo-russo che ha potuto portare nuovi accordi commerciali tra i due stati oltre che accordi diplomatici.

Silvio Berlusconi si dice ottimista per il lavoro intrapreso e durante il vertice non viene mai menzionato il presidente della camera Fini dopo le dichiarazioni rubate da una conversazione privata.

Palazzo Chigi fa sapere che tutte le dichiarazioni uscite dai giornali sottoforma di affermazioni del presidente Berlusconi sono false.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>