Spread Btp-Bund di nuovo sotto i 300 punti

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Il nervosismo degli investitori, in merito alla fine anticipata in Italia della legislatura, sembra essere quindi per il momento rientrato del tutto anche se la situazione politica interna continua ad essere tutt’altro che fluida.

Grazie a tutta una serie di fattori positivi, interni ed internazionali, in data odierna lo spread Btp-Bund sulla curva a dieci anni, dopo il massimo dei giorni scorsi in area 360, si è riportato nuovamente sotto la soglia psicologica dei 300 punti base.

Il nervosismo degli investitori, in merito alla fine anticipata in Italia della legislatura, sembra essere quindi per il momento rientrato del tutto anche se la situazione politica interna continua ad essere tutt’altro che fluida.



ECONOMIA ITALIANA TRA INFLAZIONE E PRESSIONE FISCALE

Questo dopo che il Pdl ha ufficialmente chiesto più tempo per l’esame del Ddl Stabilità, con la conseguenza che si fanno strettissimi i tempi al fine di poter poi sciogliere le Camere prima di Natale. Il Pd, che ha apertamente contestato le posizioni del centrodestra accusandolo di voler allungare la legislatura, si è già dichiarato pronto a fare le ore piccole in Parlamento affinché si torni presto al voto.

SETTORE BANCARIO IN RIALZO PER GARANZIE DELLO STATO SULLE BANCHE

Il Pdl, infatti, sarebbe più propenso per una data delle Elezioni Politiche 2013 non a metà febbraio, ma a fine febbraio se non all’inizio del prossimo mese di marzo. Il Partito Democratico, di contro, ritiene che la melina del Pdl sia stata messa in atto per fare in modo che Silvio Berlusconi possa fare quante più apparizioni possibili in televisione prima che poi scatti la par condicio. Al punto che ci sono dei contatti tra la produzione di “Servizio Pubblico” e l’entourage dell’ex Premier per una partecipazione in studio di Silvio Berlusconi nel talk show condotto da Michele Santoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>