Bond Enel riceve il via libera dalla Consob

di Stefania Russo Commenta

L'operazione di Enel che ha ad oggetto l'offerta di bond retail a sei anni ha ricevuto l'approvazione della Consob che ha autorizzato la pubblicazione..

L’operazione di Enel che ha ad oggetto l’offerta di bond retail a sei anni ha ricevuto l’approvazione della Consob che ha autorizzato la pubblicazione del relativo prospetto.

A diffondere la notizia è stata la stessa società fornitrice di energia elettrica attraverso una nota in cui viene specificato che il bond verrà offerto tra il 15 e il 26 febbraio, salvo chiusura anticipata o proroga, e avrà un ammontare di 2 miliardi, estendibile fino a 3 miliardi.


Il bond sarà suddiviso in due tranche, una a tasso fisso e una a tasso variabile, la prima avrà un rendimento pari a 65-125 punti base sul tasso del midswap di pari durata, la seconda avrà un rendimento pari a 65-125 punti base sul tasso dell’euribor a sei mesi.


L’operazione, che è stata deliberata dal Consiglio di Amministrazione di Enel il 4 novembre 2009, assume una particolare importanza perchè si tratta del primo bond retail proveniente da un emittente italiano che viene offerto anche ai risparmiatori reatil che si trovano fuori dall’Italia, in particolare potranno aderire anche i risparmiatori che si trovano in Francia, Belgio, Lussemburgo e Germania.

I soggetti interessati potranno procedere alla sottoscrizione presso i collocatori obbligazioni Enel a tasso fisso o a tasso variabile con un investimento minimo di 2.000 euro, pari a 2 obbligazioni del valore nominale di 1.000 euro ciascuna, con possibili incrementi pari ad almeno 1 obbligazione, per un valore nominale di 1.000 euro ciascuna. Le obbligazioni Enel saranno inoltre ammesse alla negoziazione sul Mercato Telematico delle Obbligazioni, organizzato e gestito da Borsa Italiana.

Enel ha spiegato che i proventi dell’offerta saranno destinati a finalità di gestione operativa generale del Gruppo, incluso il rifinanziamento dell’indebitamento consolidato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>