Conto Salvadanaio di Unicredit Banca

di Redazione Commenta

Conto Salvadanaio di Unicredit Banca, contrariamente a quanto si potrebbe pensare, non è un conto corrente ma un prodotto che consente..

Conto Salvadanaio di Unicredit Banca, contrariamente a quanto si potrebbe pensare, non è un conto corrente ma un prodotto che consente al cliente di investire i propri risparmi depositando il denaro e ricevendo in cambio un tasso di interesse vantaggioso.

Caratteristica peculiare di questo prodotto è che le somme che il cliente sceglie di versare sul Conto Salvadanaio non devono provenire da banche appartenenti al Gruppo UniCredit né dal disinvestimento di prodotti emessi, collocati o distribuiti da banche del gruppo.


Conto Salvadanaio è completamente gratuito, non è previsto il pagamento di alcun canone mensile o annuale, nè il pagamento del bollo statale. E’ possibile, quindi, aprire Conto Salvadanaio mantenendo al contempo il proprio conto corrente con cui compiere tutte le normali operazioni bancarie come accrediti, addebiti, bonifici, prelievi, ecc.

Per aprire Conto Salvadanaio è necessario effettuare, contestualmente all’apertura, un versamento di 50.000 euro. Successivamente, quindi, è possibile effettuare movimenti su Conto Salvadanaio tramite bonifici, versamenti di assegni, versamenti e prelevamenti di contante.


Il tasso di interesse è del 1,75% fino al 30/09/2009. Per aver diritto a questo tasso di interesse cosiddetto “esclusivo”, tuttavia, è necessario mantenere sul conto una giacenza pario superiore a 50.000 euro. Nel caso in cui la giacenza sia inferiore ai 50.000 euro viene applicato il tasso di interesse base dell’1%. Gli interessi maturati vengono accreditati trimestralmente e possono essere prelevati dal cliente in quaunque istante.

Al cliente è consentito di effettuare un massimo di 12 operazioni per trimestre solare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>