Fondiaria Sai promossa da Fitch

di Redazione Commenta

Eliminato da Fitch il credit watch Fonsai vola in borsa a quasi +12%

All’apertura dei mercati azionari di stamane il titolo FonSai è stato scambiato a 1,9700 euro in rialzo dell’11,94%.

Il titolo del gruppo assicurativo controllato da Premafin Finanziaria Spa, quindi, vola in Borsa, sospinto dalla decisione di Fitch, tra le più importanti agenzie di rating, che ha rivalutato al rialzo il proprio giudizio in merito alla tenuta finanziaria, economica e commerciale del gruppo torinese guidato da Ligresti.


Sebbene, come comunicano da New York, permanga l’outlook negativo, con rating fissato a BB+, le ottime performance del gruppo e, soprattutto, l’ottimo e confortante esito della procedura di aumento di capitale (99,572% delle azioni ordinarie e 98,736% delle azioni di risparmio) a 446,34 milioni di euro, hanno indotto Fitch Ratings Inc/Ltd ad eliminare il credit watch negativo sul titolo FonSai,

Il prossimo passo, ora, è quello di far si che l’indice Solvency 1 permanga al di sopra del 120% per un consistente periodo di tempo, che il ramo danni ricominci ad ottenere consistenti introiti e che venga avviata la procedura d’implementazione del nuovo piano industriale.

Se queste condizioni, infatti, dovessero verificarsi, non necessariamente contemporaneamente, Fitch avrebbe tutte le ragioni di credere in un recupero si parziale ma non influenzato dalla volatilità dei mercati finanziari e potrebbe addirittura rivedere al rialzo il rating, spostandolo dall’attuale BB+ (area di non investimento) verso un giudizio positivo.

Se al contrario, però, avvertono gli esperti, molte delle suddette condizioni non dovessero verificarsi, Fitch è pronta non soltanto a far rientrare in vigore il credit watch, bensì anche ad un abbassamento del rating a livello “junk”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>