Glaxo comprerà Genelabs

di Francesco Di Cataldo Commenta

L'accordo dovrebbe formalmente concludersi entro il mese di dicembre. Visto e considerato che il consiglio..

Una delle case farmaceutiche più importanti del mondo, la GlaxoSmithKline, ha dichiarato la propria volontà di acquistare la Genelabs Technologies al fine di rafforzare le proprie capacità di ricerca nei trattamenti medici contro l’epatite C.

L’affare, stando a quanto annunciato dalla stessa compagnia acquirente, dovrebbe concludersi per un esborso complessivo pari a circa 57 milioni di dollari, che si tradurrebbero in un’offerta di 1,30 dollari per ogni azione della Genelabs.


L’importo, che GlaxoSmithKline pagherà interamente in contanti, rappresenta un bonus del 23% rispetto al valore di chiusura delle azioni Genelabs nella giornata dell’annuncio, datato 30 ottobre.

Come altre compagnie con buona liquidità a disposizione, pare che anche Glaxo stia concentrando ora ulteriori sforzi nel ricercare piccole rivali desiderose di mettere le mani su soldi freschi, e fronteggiare così le difficoltà generate dagli ultimi scenari internazionali.

Sebbene non si conoscano tutti i dettagli dell’operazione, Glaxo ha rivelato che la Genelabs, il cui marchio non è presente in alcun prodotto vendibile al dettaglio, diventerà parte della propria divisione di ricerca farmaceutica.


L’accordo dovrebbe formalmente concludersi entro il mese di dicembre. Visto e considerato che il consiglio di amministrazione della compagnia target ha espressamente consigliato ai propri azionisti di accettare l’offerta, e considerato che gran parte dell’assemblea sembra propensa alla conclusione dell’intesa, non ci dovrebbero essere sorprese.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>