Pensione di scorta: quali prospettive di investimento per il futuro dei giovani

di isayblog4 Commenta

Screenshot_218Sono sempre più numerosi i giovani che, preoccupati per le prospettive pensionistiche del futuro, stanno entrando nel mondo degli investimenti online e, soprattutto, in quello relativo ai fondi pensione. Stando ai dati forniti da Covip, nel 2015 gli italiani a scegliere le forme di previdenza complementare sono saliti a oltre 7 milioni, per un capitale totale di 138 miliardi di euro. Un trend in crescita del 5,7% rispetto all’anno precedente e destinato ad aumentare ulteriormente.

Ma non sono soltanto i lavoratori a guardare ai forme di previdenza complementare con rinnovata e costante attenzione. Anche i genitori, beneficiando dei vantaggiosi bonus fiscali messi a disposizione dal governo, stanno cominciando a versare i proprio risparmi in Piani di Accumulo del Capitale, in modo da assicurare ai figli un patrimonio che possa integrare l’assegno pensionistico di domani.

Le società di gestione del risparmio, in virtù di questa crescente domanda, stanno offrendo sempre nuove soluzioni di investimento semplici e flessibili per facilitare l’accesso dei giovani al risparmio gestito.

I Piani di Accumulo sono infatti forme di risparmio flessibile che consentono di investire poco alla volta in uno o più fondi, accumulando un capitale nel tempo, decidendo l’importo iniziale da investire e la rata periodica, la cadenza dei versamenti e la durata del piano, e potendo estinguerli o sospenderli in ogni momento.

L’obiettivo è sempre il medesimo, quello di intercettare il bisogno crescente di accedere a una pensione integrativa offrendo sempre nuove e inedite possibilità per investire online, anche per i non esperti del settore. Anche perché, a differenza delle generazioni del passato, oggi è molto più difficile sostenere investimenti iniziali troppo onerosi.

Articolo scritto in collaborazione con Online Sim, nota piattaforma italiana dedicata al risparmio gestito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>