Petrolio, Ubs scommette su crescita titoli del settore

di Carlo Valuta Commenta

La ripresa, malgrado le contingenze politico-economiche, c'è.

Quello iniziato ormai da cinque mesi si sta rivelando, malgrado gli allarmi della vigilia, un anno particolarmente positivo per il greggio. Il business risente molto delle attuali contingenze politico-economiche. Tuttavia, risultati dei gruppi petroliferi integrati hanno battuto nel primo trimestre le aspettative del mercato.

petrolio21

Vale la pena, dunque, investire nel comparto? Si secondo Ubs, che consiglia due titoli sui quali puntare.

Bp

Rating buy (comprare), con prezzo obiettivo 400 pence, del 9% superiore alle quotazioni attuali. La compagnia guidata da Bob Dudley ha registrato nel trimestre un utile netto 532 milioni di dollari, superiore al consensus di mercato, grazie ai forti guadagni nel downstream, e in particolare nel business carburanti, che ha evidenziato un ebit (reddito operativo netto) di 1,3 miliardi di dollari contro 0,5 miliardi stimati dagli specialisti di Ubs. Il piano di investimenti è stato invece ridotto nel 2016 a 17 miliardi di dollari e in un range di 15-17 miliardi di dollari nel 2017, a seconda del prezzo del petrolio. Elevato il gearing del 24,1%. Il dividendo del primo trimestre è stato confermato a 10 cent per azione. Il total return (performance + rendimento della cedola) del titolo a un anno è negativo (-12,7%).

Statoil

Giudizio positivo (buy) e target price di 140 corone (+3,7%) per il gruppo norvegese che ha sorpreso positivamente il mercato, riportando nel trimestre un utile netto rettificato di 20 milioni di dollari, migliore delle previsioni degli analisti di Ubs, grazie a un buon risultato nei business NCS (Norwegian Continental Shelf) e MMP (midstream & processing). La generazione di cassa è stata notevole, mentre gli investimenti di capitale sono stati inferiori alle attese. Grazie ai benefici legati all’andamento del cambio, il gearing si è attestato al 26,4%, in aumento di soli 80 punti base, nonostante il difficile quadro macroeconomico. Il total return del titolo a un anno è negativo (-6,3%).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>