Euro, riprende un pò di forza

di Carlo Valuta Commenta

 Le valute rimanono ancora il principale mercato dove le scelte future delle Banche centrali Mondiali, influenzeranno in modo molto forte, il trend dei principali corsi dei cross valutari  tra cui il cambio euro dollaro.

I movimenti sostanzialmente di breve periodo, riguarderanno  l’uscita dei dati macro economici provenienti dagli Stati Uniti.

Analisi mercato Commodities, scenari per il 2014

Secondo l’analisi odierna del mercato valutario di Matteo Paganini, Chief Analyst del DailyFX/FXCM, ci possiamo attendere una rinnovata forza della moneta unica Euuropea: ” La settimana parte con una consolidata forza di euro, con le borse europee lievemente in correzione e con le materie prime in sordina. Dopo i movimenti visti venerdì in reazione ai dati sul mercato del lavoro americano, che hanno visto il tasso di disoccupazione scendere al 7% e la creazione di nuovi posti di lavoro per 203.000 unità, i mercati stanno cercando di digerire la notizia e tutto sembra essere rimasto come l’ultima interpretazione data ” .

Poco movimento a Piazza Affari e nelle Borse europee per effetto del Thanksgivind Day negli Usa

” Abbiamo infatti visto il dollaro salire e le borse inizialmente scendere, in linea con aspettative che vedevano il tapering del QE più vicino grazie al miglioramento della situazione occupazionale. Poi invece abbiamo assisto a movimenti completamente opposti, con le borse in salita e il dollaro in discesa, il che si può interpretare come aspettative circa un tapering rimandato al 2014, almeno così ci dicono i prezzi. Le probabilità stimate, a nostro parere, sono del 20% di assistere ad una riduzione degli acquisti già nel mese di dicembre, con una forchetta che va da 5 a 15 miliardi di dollari ” .

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>