Apple guadagna il 145% in un anno

di Francesco Di Cataldo Commenta

Il 26-27 gennaio verrà presentato al mondo intero la nuova creazione di casa Apple che stupirà milioni di utenti..

L’azienda di Steve Jobs di Silicon Valley quotata alla borsa di New York ha messo a segno un ottimo +145% nel corso del 2009 e sembra proprio che la crescita di Apple continui ancora per molto tempo.

Il 26-27 gennaio verrà presentato al mondo intero la nuova creazione di casa Apple che stupirà milioni di utenti, ma l’attesa è sentita soprattutto dagli editori. Il nuovo prodotto si chiamerà probabilmente iSlate e sarà un pannello touch-screen in grado di connettersi a internet per la lettura dei giornali senza ovviamente l’utilizzo della carta.



Molti ipotizzano che questa sarà l’ultima creatura Apple prima dell’uscita di scena di Steve Jobs ancora in condizioni di salute precarie dopo due interventi chirurgici. Il debutto in America del nuovo prodotto iSlate è molto atteso e questa attesa mostra dei segnali a Wall Street oggi chiusa per festività.

I volumi nell’ultima seduta in borsa sono stati molto elevati facendo chiudere il titolo Apple a 205,93 dollari perdendo così il 2,85% in cinque giorni. Gli analisti sono comunque ottimisti sul titolo Apple e lo vedono in salita nel preve periodo stimando un target price a 213 dollari per azione nonostante gli aggiustamenti di prezzo delle ultime sedute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>