Apple previsioni secondo trimestre 2013

di Redazione Commenta

Scende comunque il margine lordo che, in accordo con quanto reso noto dalla Apple con un comunicato ufficiale, si è attestato al 38,6% rispetto al 44,7% del primo trimestre fiscale 2011-2012.

Relativamente al secondo trimestre dell’anno fiscale 2013, il colosso Apple ha comunicato la guidance, caratterizzata da un giro d’affari atteso tra i 41 miliardi ed i 43 miliardi di dollari a fronte di un margine lordo compreso tra il 37,5% ed il 38,5%, e spese operative comprese nell’intervallo dei 3,8-3,9 miliardi di dollari.

Le stime sono state fornite dalla società quotata in Borsa a Wall Street in concomitanza con il rilascio dei dati del primo trimestre fiscale del 2013, caratterizzato da un giro d’affari di 54,5 miliardi di dollari a fronte di utili trimestrali al livello record di 13,1 miliardi di dollari che corrispondono a ben 13,81 dollari per azione.



AZIONI SU CUI INVESTIRE IN CASO DI RECESSIONE

Scende comunque il margine lordo che, in accordo con quanto reso noto dalla Apple con un comunicato ufficiale, si è attestato al 38,6% rispetto al 44,7% del primo trimestre fiscale dello scorso anno. A livello commerciale, nei tre mesi, Apple ha venduto in tutto il mondo 22,9 milioni di iPad e ben 47,8 milioni di iPhone.

TITOLI AZIONARI CONSIGLIATI DA EXANE BNP PARIBAS

Nel commentare i dati trimestrali il CEO della Apple, Tim Cook, ha manifestato tutto il suo entusiasmo per i livelli record raggiunti dagli utili e dai ricavi, sottolineando altresì come la società, anche in forza alla propria pipeline, continuerà sia a puntare decisamente sull’innovazione, sia a produrre ed immettere sul mercato i migliori prodotti al mondo. Il CFO della società, Peter Oppenheimer, ha invece posto l’accento sul fatto che la Apple nell’ultimo trimestre ha generato un cash flow pari ad oltre 23 miliardi di dollari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>