Autogrill sigla un accordo con Mc Donald’s

di Redazione Commenta

Se si è bambini lo si adora, se si è adulti o lo si ama o lo si odia, non esistono vie di mezzo. Stiamo parlando di Mc Donald's, il fast food..

Se si è bambini lo si adora, se si è adulti o lo si ama o lo si odia, non esistono vie di mezzo. Stiamo parlando di Mc Donald’s, il fast food più famoso al mondo che da svariati anni è presente anche Italia e che è ancora in continua espansione. Ebbene, se rientrate nella categoria di quelli che sono stufi di vedere la sua inconfondibile insegna ad ogni angolo di strada vi toccherà rassegnarvi.

A breve, infatti, Mc Donald’s, oltre ad essere presente all’interno delle principali città italiane, ci accompagnerà anche durante le nostre soste autostradali. Il famoso marchio americano ha firmato un accordo di partnership con Autogrill per l’apertura di fast food Mc Donald’s nelle aree di servizio autostradali gestite da Autogrill. Per ora l’accordo copre solo il territorio francese ma si prevede che ben presto verrà allargato anche ad altri paesi europei, Italia compresa.


L’accordo, come si può ben intuire, ha come scopo principale quello di promuovere ulteriormente lo sviluppo di entrambe le aziende, circostanza che è stata confermata da Roberto Colombo, direttore generale di Autogrill Francia, il quale ha affermato che l’intesa provvederà a rafforzare ulteriormente il portafoglio marchi internazionale di Autogrill grazie al marchio Mc Donald’s, un brand definito “estremamente dinamico e di rinomata fama mondiale che soddisferà sicuramente le attese dei clienti“.


Quandalle Vincent, direttore generale di McDonald’s Francia, ha affermato che per il marchio Mc Donald’s lo scopo dell’intesa stipulata con Autogrill è quello di consolidare la propria presenza in aree caratterizzate da importanti flussi di viaggiatori, dove è particolarmente adatta la praticità e la funzionalità di un pasto Mc Donald’s. Quandalle Vincent, inoltre, ha aggiunto: “l’esperienza acquisita negli anni da Autogrill ci permetterà di raggiungere un importante posizionamento e livello di sviluppo sul canale autostradale, beneficiando della complementarietà del’offerta e migliorando così il servizio al consumatore“.

L’accordo tra i due gruppi ha avuto conseguenze più che positive a Piazza Affari dove il titolo Autogrill è rimasto a lungo sospeso per eccesso di rialzo per poi rientrare, pochi minuti prima della dalla chiusura, con un rialzo di circa l’11% a 5,4 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>