Autostrade per l’Italia ottiene finanziamento Bei

di Redazione Commenta

La prima tranche della linea di credito, pari a 250 milioni di euro, è stata sottoscritta oggi, giovedì 26 luglio del 2012, con la finalità di andare a potenziare il tratto di autostrada del Mugello che collega Firenze Nord a Barberino.

Una linea di credito da complessivi 500 milioni di euro per Autostrade per l’Italia. Ad ottenerla dalla Bei, la Banca Europea per gli Investimenti, è stato il Gruppo quotato in Borsa a Piazza Affari Atlantia S.p.A..

Nel dettaglio, la prima tranche della linea di credito, pari a 250 milioni di euro, è stata sottoscritta oggi, giovedì 26 luglio del 2012, con la finalità di andare a potenziare il tratto di autostrada del Mugello che collega Firenze Nord a Barberino.



ATLANTIA E GRUPPO BERTIN INSIEME IN BRASILE

In accordo con un comunicato ufficiale emesso in data odierna da Atlantia, la linea di credito ha la scadenza nel mese di marzo del 2034, ed il periodo di ammortamento che parte nell’anno 2017.

AUMENTO TARIFFE AUTOSTRADE PER IL 2012

L’Amministratore Delegato di Atlantia, Giovanni Castellucci, ha sottolineato come l’operazione di finanziamento dimostri il fatto che la Bei consideri la società un partner sia affidabile, sia solvibile al fine di convogliare sul nostro Paese fondi europei per il miglioramento della competitività nel settore autostradale.

TITOLI AZIONARI CONSIGLIATI DA EXANE BNP PARIBAS

Intanto a livello societario, il 18 luglio scorso, lo Statuto modificato è stato iscritto presso il Registro delle Imprese di Roma. Le modifiche, apportate dal CdA di Atlantia il 13 luglio scorso, sono state effettuate in ottemperanza alla Legge inerente l’equilibrio tra i generi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>