Azioni Finmeccanica sempre al centro dell’attenzione

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Il business di Finmeccanica intanto prosegue anche attraverso l'acquisizione di nuove commesse tali da ingrandire ulteriormente il suo portafoglio ordini.

Dopo una lunga fase di ribassi, generati anche dal contesto difficile sull’azionario europeo, le azioni di Finmeccanica in questi ultimi giorni sono tornate a brillare sul FTSE MIB, l’indice delle società ad elevata capitalizzazione quotate a Piazza Affari.

Questo in scia ai rumors ed alle indiscrezioni relative alla possibilità che Finmeccanica S.p.A. miri sempre di più a focalizzarsi sul proprio core business, quello dell’aerospaziale, magari cedendo le quote possedute in alcune grandi società controllate, tra le quali la Ansaldo STS. Aspettando conferme ufficiali in merito, il business di Finmeccanica intanto prosegue anche attraverso l’acquisizione di nuove commesse tali da ingrandire ulteriormente il suo portafoglio ordini.



FINMECCANICA VENDE ANSALDO STS E ANSALDOBREDA

Proprio oggi, non a caso, la società ha annunciato l’acquisizione di nuove commesse, per un controvalore pari a 520 milioni di euro circa, attraverso le controllate Ansaldo STS S.p.A. e Ansaldo Energia. Nel dettaglio, una di queste commesse, da 15 milioni di euro, riguarda il prolungamento della metro B di Roma, dove sarà proprio Ansaldo STS a realizzare le infrastrutture e gli impianti per il segnalamento, per l’automazione e per le telecomunicazioni.

RATING FINMECCANICA TAGLIATO DA AXIA

Un’altra commessa, da 46 milioni di euro, Ansaldo STS se l’è aggiudicata dalla KMRCL, Kolkata Metro Rail Corporation Limited, che si occupa della gestione in India delle metro di Calcutta, mentre la controllata di Finmeccanica Ansaldo Energia ha conquistato due commesse da complessivi 340 milioni di euro in Algeria; in questo caso Ansaldo Energia si occuperà di costruire due centrali elettriche a ciclo aperto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>