Bialetti in borsa?

di Francesco Di Cataldo Commenta

Lo sbarco a Piazza Affari è imminente, lo ha annunciato l'amministratore delegato dell'azienda che prevede..

Lo sbarco a Piazza Affari è imminente, lo ha annunciato l’amministratore delegato dell’azienda che prevede il lancio entro questa primavera. Perchè acquistarla e darle fiducia? Be’ innanzitutto perchè è un’azienda italiana, ma soprattutto perchè è un’azienda solida ed efficiente che punta solamente ad aumentare popolarità al proprio brand. I conti di Bialetti sono tutti in verde è l’anno passato ha chiuso con svariati milioni di utile (230 milioni ) che gli permetteranno di investire in nuovi marchi e prodotti come è già successo negli anni passati con Girmi, Cem e Rondine. La famiglia leader dell’azienda è e rimarrà la famiglia Ranzoni che avrà presto un nuovo timoniere del gruppo considerato che il filgio è prossimo alla laurea. Il fatturato di Bialetti nel 2006 è aumentato del 20% e se la borsa lo permette nel giro di pochi giorni la vedremo quotata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>