Dal colore al lusso

di Francesco Di Cataldo Commenta

Su un sito così autorevole, quotato in borsa, un investitore si aspetta di trovare notizie super..

Le news sul sito internet www.boero.it hanno subito un aggiornamento fino al 12.06.2006 e questo non è un buon segno per una azienda del calibro di Gruppo Boero. Su un sito così autorevole, quotato in borsa, un investitore si aspetta di trovare notizie super aggiornate sia per annunciare nuove strategie finaziarie sia per annunciare nuovi appalti considerato anche l’alto numero di brand gestiti dall’azienda. Sempre più spesso affermiamo che il sito internet di una azienda quotata in borsa deve essere un vero e proprio punto di riferimento per l’investitore e lo speculatore. E’ un peccato arrivare sul sito di un’azienda e trovare contenuti poco aggiornati e siti internet poco curati. Sul sito della holding invece il discorso cambia leggermente (www.boerobartolomeo.it), si possono trovare alcune informazioni finanziarie più aggiornate più un calendario eventi, anche se alcune pagine non si aprono correttamente e risulta difficile la navigabilità, troppo poco per un’azienda quotata in borsa dal 1982. In ogni caso oggi il titolo in borsa sta avendo una buona impennata così come tutto il mese di febbraio. Il titolo a nostro avviso è interessante per un investimento a medio-lungo termine anche perchè l’azienda ha voglia di ingrandirsi ulteriormente grazie anche agli acquisti molto strategici che il Gruppo Boero ci ha abituato a vedere. L’azienda è solidissima e in continua crescita che porta il marchio made in Italy in tutto il mondo e noi tutti siamo pronti a dargli fiducia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>