Euribor in calo a 0,849%, nuovo minimo storico

di Stefania Russo Commenta

Nell'eterna disputa tra il tasso fisso e il tasso variabile sono in tanti a sostenere che per l'acquisto di una casa è sempre preferibile stipulare un mutuo a..

Nell’eterna disputa tra il tasso fisso e il tasso variabile sono in tanti a sostenere che per l’acquisto di una casa è sempre preferibile stipulare un mutuo a tasso fisso ed evitare così delle sorprese relative all’andamento dei tassi di interesse, delle sorprese che possono essere spiacevoli ma anche piuttosto gradite, proprio come in questo caso.

Sul fronte mutui, infatti, arrivano buone notizie per tutti coloro che stanno pagando un mutiuo a tasso variabile e che vedranno ridursi ulteriormente la rata da pagare e seguito dell’ennesima diminuzione dei tassi di interesse.


L’andamento del mercato, infatti, ha portato ad un ulteriore riduzione dell’Euribor a tre mesi che dallo 0,851% è sceso allo 0,849%, un nuovo minimo storico dopo una lunga serie che ha caratterizzato quest’ultimo periodo. L’Euribor a un mese passa allo 0,498% dallo 0,5% mentre l’Euribor a 6 mesi si attesta all’1,107 per cento.


L’Euribor, ricordiamo, è il principale tasso di riferimento per i mutui a tasso variabile e il cui abbassamento, quindi, comporta un conseguente calo della rata da pagare. Ovviamente stiamo parlando di minimi storici che come dicevamo si sono susseguiti durante quest’ultimo periodo e che a detta degli economisti non dureranno ancora per molto.

Tutti coloro che hanno un mutuo a tasso variabile, quindi, si sbrighino a gioire e, soprattutto, si preparino a vedere livitare di nuovo la rata del proprio mutuo.

E’ probabile, infatti, che il tasso di riferimento dei mutui a tasso variabile inizi a risalire non appena si verificano i primi segnali di ripresa dell’economia che, a detta degli economisti, saranno visibili già al termine del trimestre in corso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>