Fusione United Airlines e Continental Airlines

di Gianni Puglisi Commenta

Dopo alcune indiscrezioni è stato finalmente ufficializzato l'accordo di fusione tra UAL Corp, capogruppo di United Airlines, e Continental Airlines..

Dopo alcune indiscrezioni è stato finalmente ufficializzato l’accordo di fusione tra UAL Corp, capogruppo di United Airlines, e Continental Airlines. La compagnia che nascerà dalla fusione si chiamerà United, avrà base a Chicago e il logo di Continental.

La fusione, che è avvenuta mediante un esborso di 3,2 miliardi di dollari da parte di Continental Airlines, darà vita alla più grande compagnia aerea a livello mondiale, si stima infatti che i ricavi dovrebbero ammontare a circa 29 miliardi l’anno mentre le sinergie annuali nette dovrebbero essere pari a 1-1,2 miliardi di dollari.


Il ruolo di amministratore delegato della nuova compagnia sarà Jeff Smisek, attuale amministratore delegato e presidente di Continental. Glenn Tilton, attuale amministratore delegato di United, avrà invece il ruolo di presidente non operativo. Gli azionisti di Continental riceveranno 1,05 azioni ordinarie di United per ciascuna azione ordinaria posseduta. La nuova holding, a monte della società, sarà chiamata United Continental Holdings Inc.

Le compagnie hanno fatto sapere che prevedono di terminare la fusione nel quarto trimestre 2010.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>