Italia Independent Group sbarca in borsa

di ND82 Commenta

Inizia stamattina l’Ipo di Italia Independent Group, la società fondata da Lapo Elkann attiva nella produzione e commercializzazione di occhialeria di lusso, prodotti lifestyle e nella comunicazione

 Inizia stamattina l’Ipo di Italia Independent Group, la società fondata da Lapo Elkann attiva nella produzione e commercializzazione di occhialeria di lusso, prodotti lifestyle e nella comunicazione. Arrivato il via libera definitivo di Borsa Italiana, Italia Independent sbarcherà all’Aim Italia (Alternative investment market), il mercato alternativo del capitale. L’Ipo avverrà con l’emissione di 525mila azioni ordinarie destinate a investitori istituzionali: 425mila azioni dall’aumento di capitale societario e 100mila azioni messe in vendita pro-quota dagli attuali azionisti. Nell’ambito del collocamento istituzionale, il prezzo dell’Ipo è stato fissato a 26 euro per azione.

La domanda complessiva è stata pari a oltre tre volte l’offerta: il 60% circa degli ordini è arrivato da investitori italiani, il 40% da investitori stranieri. Andando a spulciare l’identità degli investitori esteri, troviamo per il 17% del totale investitori dalla Svizzera, 13% dal Regno Unito, 6% dal Lussemburgo e il restante 4% da altri paesi europei.

LAPO ELKANN QUOTA ITALIA INDEPENDENT A PIAZZA AFFARI

Al prezzo di 26 euro per azione ordinaria, la capitalizzazione della società si aggira intorno ai 60 milioni di euro. Il flottante in borsa sarà pari al 27%. I fondi che verranno raccolti con l’Ipo saranno utilizzati per mettere a punto strategie di internazionalizzazione e di sviluppo del business retail. L’azienda viene inserita nel segmento premium della moda. Nel 2012 il giro d’affari è stato di 15,7 milioni di euro, ma due anni prima era di 6 milioni.

L’ebitda margin è passato al 19% dei ricavi, raddoppiando rispetto al 2011. L’utile è stato pari a 1 milione di euro. Secondo Banca Akros, l’Ipo di Italia Independent Group è interessante e potrebbe “dare slancio all’intero settore dell’occhialeria”. L’azionista di maggioranza e fondatore della società è Lapo Elkann, che controlla una quota del 64%. L’amministratore delegato Andrea Tessitore ha in mano l’11,13% del capitale. L’azienda è stata fondata nel 2007 su un’idea dello stesso socio-fondatore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>