Microsoft propone accordo a News Corp

by Redazione Commenta

Microsoft ha proposto a News Corp l'utilizzo del motore di ricerca Bing per l'accesso alle informazioni dei propri siti...

Nella battaglia tra Rupert Murdoch e Google entra in scena Microsoft, che avrebbe proposto a News Corp l’utilizzo del motore di ricerca Bing per l’accesso alle informazioni dei propri siti, andando a negare così l’accesso a Google.

Ovviamente si tratta più che altro di un’ipotesi avviata dal colosso dell’informatica ma è naturale pensare che almeno News Corp prenderà in esame l’offerta, anche se va detto che il potere di Google in questo campo è nettamente maggiore rispetto a quello di Microsoft.

Secondo i primi calcoli infatti se dovessero scomparire le notizie di giornali come Sun o Wall Strett Journal da Google News i mancati introiti per News Corp sarebbero pari a circa il 20% di quelli attuali.

Anche il diretto interessato, Rupert Murdoch, però nei giorni scorsi si era detto abbastanza restio a questo tipo di operazione, non fosse altro per il fatto di dover mettere d’accordo molti editori , operazione che nemmeno un’azienda del calibro di Big M sarebbe in grado di compiere.

Questa proposta comunque evidenzia come ormai il cosiddetto modello di business a costo zero che una volta era rappresentato dai motori di ricerca sia finito, sostituito da un business incentrato sugli introiti delle pubblicità presenti sui motori di ricerca appunto.

Se dovesse andare in porto l’operazione di Microsoft ci troveremo di fronte alla fine di questo modello di business, con l’azienda che ospita le notizie disposta a pagare i giornali per pubblicarle.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>