Operazione Atlantia-Gemina in fase preliminare

di Redazione Commenta

Il Gruppo Atlantia S.p.A. sui nuovi ed eventuali sviluppi dell’operazione provvederà tempestivamente ad informare la comunità finanziaria.

Per il Gruppo autostradale Atlantia S.p.A. la possibile integrazione con Gemina S.p.A. risulta essere ancora in una fase di analisi e di studio preliminare. A darne notizia in data odierna, martedì 22 gennaio del 2013, è stata proprio Atlantia S.p.A. con un comunicato ufficiale che replica in sostanza alle indiscrezioni di stampa in merito ad un’operazione per la quale è in fase preliminare di definizione il progetto industriale.

Di conseguenza la società quotata in Borsa a Piazza Affari S.p.A. ha altresì precisato che, in virtù dell’attuale contesto, non si è ancora passati a definire per l’operazione gli aspetti di natura finanziaria. Il che significa che non sono allo studio strumenti ibridi di capitale, rapporti di concambio e/o un premio per gli azionisti della Gemina S.p.A..



ATLANTIA E GRUPPO BERTIN INSIEME IN BRASILE

Di riflesso, in forza a quanto già comunicato al mercato lo scorso 17 gennaio del 2013 con un comunicato ufficiale, il Gruppo Atlantia S.p.A. sui nuovi ed eventuali sviluppi dell’operazione provvederà tempestivamente ad informare la comunità finanziaria.

AUMENTO TARIFFE AUTOSTRADE PER IL 2012

Proprio il 17 gennaio scorso il Gruppo Atlantia S.p.A. aveva reso noto che il Consiglio di Amministrazione ha confermato l’interesse a proseguire le trattative circa una possibile integrazione societaria con la Gemina S.p.A.. Ed a tal fine, per valutare ed analizzare la fattibilità dell’operazione, il CdA si sta avvalendo di Banca IMI, Royal Bank of Scotland, Mediobanca e Goldman Sachs peri profili finanziari dell’operazione, e dello studio Bonelli Erede Pappalardo per quel che riguarda gli aspetti legali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>