Oracle ricavi primo trimestre sotto le attese

di Redazione Commenta

Nel dettaglio, gli utili Q1 si sono attestati a 2,03 miliardi di dollari, corrispondenti a 0,41 dollari per azione.

Utili in rialzo e ricavi in moderato calo e comunque leggermente al di sotto delle attese. E’ questa in estrema sintesi la fotografia dei risultati del primo trimestre fiscale del colosso americano del software Oracle relativamente ai tre mesi che si sono chiusi il 31 agosto del 2012.

Nel dettaglio, gli utili Q1 si sono attestati a 2,03 miliardi di dollari, corrispondenti a 0,41 dollari per azione. Trattasi di un utile in aumento dell’11% rispetto ai 1,84 miliardi di dollari dello stesso periodo dello scorso anno, mentre i ricavi hanno fatto registrare una contrazione del 2% a 8,18 miliardi di dollari rispetto ai 8,38 miliardi di dollari stimati in media dagli analisti di Wall Street.



AZIONI SU CUI INVESTIRE IN CASO DI RECESSIONE

Senza includere gli effetti sfavorevoli legati ai cambi, l’utile trimestrale di Oracle si è attestato a 0,44 dollari per azione, il che significa che gli effetti negativi a livello valutario sono stati pari a 0,03 dollari per azione. Nel trimestre Oracle ha riportato una crescita anno su anno delle nuove licenze pari al 5% rispetto al +7% del trimestre precedente, quello chiusosi nello scorso mese di maggio del 2012.

TITOLI AZIONARI CONSIGLIATI DA EXANE BNP PARIBAS

Per quel che riguarda la remunerazione agli azionisti, il dividendo per gli azionisti Oracle ammonta a 0,06 dollari per azione con stacco della cedola il 12 ottobre del 2012 e pagamento il 2 novembre del 2012. Relativamente al primo trimestre del nuovo anno fiscale, Safra Catz, Presidente e responsabile finanziario di Oracle, ha messo in risalto come il cash flow operativo si sia attestato a 5,7 miliardi di dollari, ovverosia su valori record.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>