Risanamento FIAT

di robot_dika Commenta

Sono mesi che se ne parla, e sono anni che lo si sperava..ma adesso la ripresa FIAT è una realtà che verrà..

Sono mesi che se ne parla, e sono anni che lo si sperava..ma adesso la ripresa FIAT è una realtà che verrà scritta sui manuali e libri di economia come la pillola per curare un’azienda malata da anni. La FIAT è sempre stata un’ottima azienda ma poi i dirigenti si sono messi a fare i finanzieri e hanno smesso di pensare al settore per il quale l’azienda era diventata importante e famosa nel mondo, così facendo come per magia il settore auto è caduto a picco portandosi dietro debiti su debiti. La pillola è arrivata con Sergio Marchionne che da subito si è reso conto che un’azienda deve produrre quello che è in grado di produrre, anche se nell’ultimo periodo l’azienda non sapeva nemmeno cosa poteva produrre e rimaneva a galla giocando con alcune manovre finanziarie della propria rete aziendale. Marchionne ha iniziato a vedere il settore auto come l’unico “mezzo” per il risanamento FIAT e da li ha iniziato a la cura che poi si è portata a risanare l’ambiente dei lavoratori delle catene di montaggio, delle mense e dei bagni e chiaramente non poteva mancare un risanamento del marketing del brand. La ripresa FIAT è iniziata e con i dati di vendite di gennaio il titolo continua la sua scalata sfondando i 18 euro per azione, ma siamo convinti che con l’arrivo della nuova fiat Bravo e con le nuove immatricolazioni in Europa e in Italia il titolo possa raggiungere tranquillamente i 20 euro soprattutto quando verranno mostrati i dati del trimestrale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>