Ristrutturazione del debito Sinergia, bene Fondiaria Sai

di Francesco Di Cataldo 1

Tra le blue chip italiane spicca oggi Fondiaria Sai molto probabilmente spinta dalla notizia di una ristrutturazione..

Tra le blue chip italiane spicca oggi Fondiaria Sai molto probabilmente spinta dalla notizia di una ristrutturazione del debito della holding Sinergia da parte della famiglia Ligresti.



Secondo quanto stabilito nell’accordo di ristrutturazione del debito della società finanziaria che controlla il 20% di Premafin la quale detiene il 47% di Fondiaria Sai, la holding della famiglia Ligresti dovrebbe cedere la Tenuta Agricola Cesarina e convogliarla in una propria società immobiliare oltre ad un nuovo finanziamento di circa 150 milioni di euro elargito da un gruppo di banche capitanate da Unicredit.

Al momento Fondiaria Sai è scambiata a 8,08 euro per azione arrivando così a guadagnare l’1,38% avendo avuto nel corso della giornata picchi a 8,24 euro per azione. Anche se la situazione odierna è decisamente positiva, il risultato non aiuta molto la perdita di oltre il 35% avuto nel corso dell’ultimo anno.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>