Ryanair pronta a superare Alitalia

by Redazione Commenta

Intanto l'amministratore delegato Michael O'Leary ha fatto sapere che il vettore è in grado di superare Alitalia..

L’Enac è sul piede di guerra nei confronti di Raynair e ha minacciato di far slittare lo sbarco della compagnia su Bari e Brindisi se questa continuerà ad accettare all’imbarco anche licenze di pesca e tesserine al posto di passaporti e carte d’identità.

Di risposta arriva Ryanair che dice di non voler andare nell’aeroporto di Viterbo considerata una rotta inutile, meglio restare su Roma.


Intanto l’amministratore delegato Michael O’Leary ha fatto sapere che il vettore è in grado di superare Alitalia con numero di passeggeri già nei prossimi 12 mesi, ma il presidente di Alitalia aveva dichiarato circa 15 giorni fa di essere alle prese con un piano industriale che porterà AirOne ad essere una compagnia in grado di competere con le compagnie low cost pur rimanendo una compagnia classica.


Ryanair si presta quindi a raggiungere i 18 milioni di passeggeri entro la fine del 2010 aumentando anche le rotte da e verso Ciampino con la presenza fissa di 5 aeromobili e 3500 dipendenti.

Con questi numeri la compagnia riuscirà ad aumentare del 22%, ovvero 3,5 milioni, il numero dei passeggeri. Nel frattempo però Ryanair ha registrato la prima perdita dopo 20 anni di lavoro.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>