Astaldi e Gruppo Busi siglano accordo

di Redazione Commenta

Il Gruppo Astaldi, quotato in Borsa a Piazza Affari, ed attivo nelle grandi opere di ingegneria civile, ha alzato il velo su una nuova operazione di acquisizione.

Il Gruppo Astaldi, quotato in Borsa a Piazza Affari, ed attivo in Italia ed all’estero nelle grandi opere infrastrutturali e di ingegneria civile, ha alzato il velo in data odierna su una nuova operazione di acquisizione che, al perfezionamento, permetterà di espandersi nei settori della manutenzione e dell’impiantistica.

Nel dettaglio l’accordo, stipulato con il Gruppo Busi, ed avente un controvalore pari a 12,7 milioni di euro, prevede innanzitutto, relativamente alle divisioni di Busi Impianti S.p.A. che si trovano in Italia, l’affitto del ramo d’azienda per le attività di manutenzione e di impiantistica.



TITOLO ASTALDI IN RIALZO PER NUOVO CONTRATTO IN POLONIA

Contestualmente, attraverso la società nBI S.r.l., Astaldi ha siglato il contratto preliminare che, in una fase successiva, prevede l’acquisto del ramo d’azienda in affitto nell’ambito del concordato preventivo per Busi Impianti S.p.A. che risulta essere in via di presentazione. In vista poi dell’acquisizione, l’affitto del ramo d’azienda del Gruppo Busi da parte di Astaldi permetterà chiaramente di garantire la continuità produttiva e quella occupazionale.

TRIMESTRALE ASTALDI GENNAIO MARZO 2011

In particolare, alla Busi Impianti lavorano oltre 250 persone a fronte di fatturati annui sopra il livello dei 100 milioni di euro grazie alla realizzazione di impianti e sistemi complessi destinati ai settori dell’energia, sanità, farmaceutico, commercio e industria.

A fronte di un controvalore dell’operazione che, come sopra accennato, è pari a 12,7 milioni di euro, dal prezzo di acquisto fissato saranno sottratti i canoni di affitto del ramo d’azienda; l’operazione potrà perfezionarsi nel momento in cui per la Busi Impianti S.p.A. scatterà l’omologa del concordato preventivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>