Analisi cross valutario jpy/euro e dollaro

di Carlo Valuta Commenta

I mercati sono in attesa di avere segnali particolarmente importanti dalle riunioni delle banche centrali inglese ed europea, in merito ai prossimi indirizzi che verranno dati alle politiche monetarie che in questo periodo stanno tenendo banco sui mercati. 

Mercati emergenti, le pressioni influenzano gli investitori

Passando poi  all’analisi tecnica dei principali cambi forex come euro e dollaro, vediamo il trend rispetto al Jpy, di Matteo Paganini: UsdJpy: tenuta delle resistenza durante la mattinata e mercato che ha provato salite durante il pomeriggio e le prime ore della notte, con l’area di 101.75 che effettivamente è risultata molto ostica e ha contenuto i prezzi. Siamo ora sotto la media a 21 a 4 ore all’interno di un canale di correzione rialzista che potrebbe fornire spunti di ripartenze a ribasso in caso di rottura di area 101.05. Dovessero tenere i supporti (da valutare su un orario) è possibile pensare a prezzi che rimangono all’interno del canale evidenziato con sempre 101.50 da curare come potenziale livello di rottura.

Mercati azionari, le attese per la decisione Bce

EurJpy: situazione tecnica simile a quella vista su UsdJpy con l’area di 137.40 che ha tenuto senza portare a rotture rialziste. Il mercato ora si trova sotto la media mobile a 4 ore con la possibilità di puntare nuovamente i livelli di minimo sui quali valutare eventuali frenatesu time frame orari, con l’idea che una rottura ribassista di area 136.20 potrebbe portare a tentativi di raggiungimento di 135.90, con una tolleranza di almeno una quindicina di punti oltre a questo per pensare ad approfondimenti importanti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>