Unicredit fase di consolidamento

di Redazione 1

Unicredit ha chiuso la giornata in rialzo del 2,52% a quota 2,2375 euro per azione, avvicinandosi molto a quel valore importante che sono i 2,3 euro per azione.

La situazione del titolo Unicredit è abbastanza contrastata, infatti nelle ultime sedute la quotazione del titolo è scesa fino a quota 2,15 euro per azione, prima di mettere a segno un veloce rimbalzo tecnico.

Resta come detto contrastata la situazione di breve periodo, con i prezzi che dopo essere stati vicini ai 2,3 euro per azione, necessitano ora di una fase laterale di riaccumulazione, e questo già nella seduta di ieri sembra essere avvenuto.

Unicredit ha chiuso la giornata in rialzo del 2,52% a quota 2,2375 euro per azione, avvicinandosi molto a quel valore importante che sono i 2,3 euro per azione.

Viceversa sarà pericolosa una discesa al di sotto di 2,15 euro, in quanto potrebbe dare il via ad un calo prima verso quota 2,1 euro e poi verso 2,06-2,04.

Come detto un segnale long al rialzo potrà arrivare solo dal superamento della barriera posta a 2,3 euro.

Commenti (1)

  1. ottimo segnale speriamo prenda presto una direzione ci starebbe uno strangle

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>