Aumenti di capitale Unipol e Fondiaria-Sai al via

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Con una comunicazione a firma del Presidente Giuseppe Vegas, la Consob con riferimento alle due operazioni di aumento di capitale monitorerà l’andamento di mercato sia delle azioni Unipol, sia di quelle della società Fondiaria-Sai S.p.A.

In data odierna, lunedì 16 luglio del 2012, partono le operazioni di aumento di capitale promosse da due società del settore assicurativo quotate in Borsa a Piazza Affari.

Trattasi di Unipol S.p.A. e di Fondiaria-Sai S.p.A. a fronte del periodo di offerta in opzione per gli azionisti che avrà termine in data 1 agosto del 2012.



DEFINITE LE CONDIZIONI DELL’AUMENTO DI CAPITALE DI UNIPOL

Ebbene, su queste operazioni di aumento di capitale in data 13 luglio del 2012, ovverosia venerdì scorso, si è espressa la Commissione Nazionale per le Società e la Borsa (Consob) nel rilevare la natura fortemente diluitiva delle due operazioni con il conseguente rischio di un disallineamento dei prezzi tra il valore di mercato dei titoli ed il loro valore teorico.

ISVAP ACCUSATA DAL GOVERNO

E così, con una comunicazione a firma del Presidente Giuseppe Vegas, la Commissione Nazionale per le Società e la Borsa (Consob) con riferimento alle due operazioni di aumento di capitale monitorerà attentamente l’andamento di mercato sia delle azioni Unipol, sia di quelle della società Fondiaria-Sai S.p.A. a fronte del richiamo al rispetto della Delibera numero 17993 dell’11 novembre 2011 che impone, nello specifico, il divieto di operazioni di vendita allo scoperto delle azioni in assenza di disponibilità dei titoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>