Bnl si espande nel microcredito

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Bnl, Istituto di credito del Gruppo bancario BNP Paribas, ha annunciato il proprio ingresso nel settore del microcredito attraverso un’operazione di crescita per linee esterne.

Bnl, Istituto di credito del Gruppo bancario BNP Paribas, ha annunciato il proprio ingresso nel settore del microcredito attraverso un’operazione di crescita per linee esterne. La Banca, infatti, punta a regime ad acquisire una quota pari al 25% del capitale sociale di PerMicro, un operatore leader nel nostro Paese nella concessione di prestiti a quella clientela che di norma ha maggiori difficoltà nell’accesso al credito; trattasi, nello specifico, di piccole e micro imprese in start up, nuovi imprenditori e, per quel che riguarda la clientela retail, gli immigrati e, in generale, le famiglie in difficoltà.

Nel dettaglio, in accordo con una nota emessa proprio da Bnl, la Banca del Gruppo BNP Paribas acquisirà dapprima in PerMicro una quota pari al 15%; dopodiché parteciperà ad un aumento di capitale alla cui conclusione, come sopra accennato, Bnl acquisirà complessivamente una quota del capitale sociale di PerMicro pari al 25%.



PRESTITO ADOTTAMI DI BNL

Bnl sarà così l’unico socio bancario di PerMicro, con quest’ultima che, in forza alle capacità commerciali ed operative dell’Istituto di BNP Paribas, potrà ampliare sia i canali di vendita, sia la gamma di prodotti da offrire alla tipologia di clientela sopra citata.

PRESTITO ENERGIA DI BNL

L’investimento complessivo di Bnl in PerMicro, autorizzato dalla Banca d’Italia, è pari a complessivi 1,5 milioni di euro, e permette all’Istituto di entrare in un nuovo mercato che conferma e rafforza il proprio impegno nel sociale. I piccoli prestiti concessi da PerMicro permettono alle micro imprese ed alle famiglie di far fronte a bisogni finanziari legati ad esempio alla casa, alla salute oppure alla formazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>