Calo utili netti tra il 2012 e il 2013 per Ubi Banca

di Gianni Puglisi Commenta

La crisi degli istituti di credito continua ad investire i diversi settori bancari, diversi settori bancari che da mesi sottolineano quelle che sono le diverse problematiche finanziarie e di liquidità. Del resto si prevedeva che la crisi economica si sarebbe fatta sentire anche nel settore bancario, un settore che chiaramente ricopre un ruolo decisamente molto importante all’interno dell’economia, settore a cui si legano molteplici scelte del mercato.

Nonostante la crisi economica che incombe sul paese, ogni tanto arriva qualche buona notizia a rallegrare il mercato, come ad esempio è successo nel settore automobilistico, un settore decisamente provato dal calo di vendite delle vetture ma che allo stesso tempo vede un colosso italiano aumentare quelli che sono gli utili, come nel caso della Ferrai: la colonna portante della Fiat. È, tuttavia, vero che rimangono le altre realtà meno positive, realtà che si possono benissimo ritrovare nella Crisi asiatica per la Piaggio.

Dal settore bancario, invece, sono arrivati dati poco rassicuranti per quanto riguarda Uni Banca. I dati di quest’ultimo istituto di credito hanno evidenziato un chiaro calo degli utili. Per quanto riguarda i primi nove mesi del 2013 di Uni Banca si è registrato un utile netto di 101,9 milioni di euro. Quest’ultima somma evidenzia un calo del 54,2% rispetto allo stesso periodo del 2012, ovvero un calo del 54,2 rispetto a gennaio/settembre dello scorso anno. Per quanto riguarda i proventi operativi c’è stato un calo del 5,7%, a 2,49 miliardi con margine d’interesse a 1,3 miliardi con -10,7% e con commissioni nette per un ammontare di 888 milioni, ovvero un +1,8%.

Photo Credits – Mychele Daniau – AFP – Getty Images – 51391700

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>