Mps incasserà 200 milioni da vendita Biverbanca

by Redazione Commenta

Banca Mps è stamattina il miglior titolo dell’indice FTSE MIB di Piazza Affari. Il titolo della banca di Rocca Salimbeni sta guadagnando quasi il 3,5%, con la quotazione che si è attestata in area 0,193 euro

 Banca Mps è stamattina il miglior titolo dell’indice FTSE MIB di Piazza Affari. Il titolo della banca di Rocca Salimbeni sta guadagnando quasi il 3,5%, con la quotazione che si è attestata in area 0,193 euro. L’istituto bancario senese sta per chiudere la cessione del 60% di Biverbanca, che dovrebbe portare nelle casse di Siena poco più di 200 milioni di euro. L’ufficialità della conclusione dell’accordo dovrebbe avvenire entro fine settimana.

I pretendenti in lizza sono Banca Popolare di Vicenza e Cassa di Risparmio di Asti, con quest’ultima nettamente favorita per l’acquisto. L’istituto di credito di Biella, che vanta 122 sportelli e 5,8 miliardi di euro di massa amministrata, finirà completamente in Piemonte, anche se c’è da considerare che il 33,44% è già controllato dalla Fondazione di Biella e il 6,14% dalla Fondazione di Vercelli.

â–º RIBILANCIAMENTO DEBITO FONDAZIONE MPS

L’offerta giunta da Asti è la migliore e ha anche il beneplacito dei due soci di minoranza. L’offerta della Popolare di Vincenza, guidata da Paolo Zonin, invece poneva oltretutto limiti alla governance che attualmente è vincolata all’81% per le decisioni straordinarie.

â–º IPOTESI TREMONTI BOND PER BANCA MPS

La vendita di Biverbanca dovrebbe essere l’unica cessione di asset prevista dal piano industriale che l’amministratore delegato Fabrizio Viola presenterà lunedì al consiglio di amministrazione. Ciò vuol dire che i 150-200 sportelli inizialmente in vendita saranno definitivamente tolti dal mercato. Intanto, ieri banca Mps è stata messa sotto osservazione da Standard & Poor’s per una possibile revisione del rating sia di breve termine (A-2) che di lungo termine (BBB).

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>