Trimestrale Barclays gennaio marzo 2011

di Gianni Puglisi Commenta

Barclays ha archiaviato il primo trimestre 2011 con risultati deludenti che hanno causato un forte calo della quotazione alla Borsa di Londra...

Barclays ha archiaviato il primo trimestre 2011 con risultati deludenti che hanno causato un forte calo della quotazione alla Borsa di Londra, dove in tarda mattinata segna una perdita di oltre quattro punti percentuali.

Nel corso dei primi tre mesi dell’anno, infatti, la banca inglese ha registrato un calo del 9% degli utili a 1,66 miliardi di sterline, un risultato inferiore sia agli 1,82 miliardi di sterline registrati nello stesso periodo dello scorso anno sia agli 1,80 miliardi di sterline previsti in media dagli analisti.


Ad incidere negativamente sui conti trimestrali della banca è stata soprattutto la riduzione del valore dei crediti e la performance deludente messa a segno dal settore dell’investment banking e che è stata in parte attribuita alla nuova strategia predisposta dall’amministratore delegato Bob Diamond, che mira ad aumentare il giro d’affari mediante una maggiore ottimizzazione delle attività commerciali e relative alla gestione patrimoniale. Nel periodo in esame, in particolare, il settore dell’investment banking ha registrato un calo dell’utile del 15% a 1,3 miliardi di sterline.

L’aspetto positivo che emerge dai conti trimestrali riguarda il Roe, in altre parole la capacità della banca di far fruttare gli investimenti e che nel periodo in esame è riuscito a superare il 10%. La banca, inoltre, ha predisposto un piano volto a conseguire un Roe compreso tra il 13% e il 15%. E’ inoltre risultata sostanzialmente stabile la situazione patrimoniale del gruppo, con un core Tier 1 che ha raggiunto l’11% rispetto al 10,8% del 31 dicembre 2010.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>