Unicredit nuovo socio Abu Dhabi

di Alessandro Bombardieri Commenta

Questo investimento di Aabar va sicuramente a rinforzare l’azionariato stabile del Gruppo Unicredit.

Una società di Abu Dhabi, il fondo Aabar, tramite un’operazione cosiddetta di rastrellamento di azioni, è riuscita ad arrivare ad avere il 4,99% del capitale sociale del gruppo bancario europeo Unicredit Group.

Vengono così confermate le indiscrezioni di qualche giorno fa.

Il Presidente del Consiglio di Amministrazione di Unicredit Group, Dieter Rampl, si è detto molto contento dell’apprezzamento verso il gruppo bancario da parte dell’investitore del fondo arabo.

Questo investimento di Aabar va sicuramente a rinforzare l’azionariato stabile del Gruppo Unicredit.

Nel frattempo, Unicredit Group a fine del 2012 completerà il trasferimento della propria direzione generale a Milano, in seguito ad un accordo raggiunto con Hines nell’ambito del progetto di Porta Nuova nella città meneghina.

Questo accordo rappresenta su scala europea uno degli interventi di riqualificazione urbana più imponenti.

Il titolo Unicredit in seguito alla notizia relativa al fondo arabo ha chiuso la seduta di venerdì in rialzo dell’16798%, a quota 1,937 euro per azione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>