Bilancio Amazon gennaio marzo 2010

di Redazione Commenta

L'utile netto è stato di 299 milioni di dollari, cioè ben il 68% in più rispetto ai 177 milioni dello stesso periodo dell'anno scorso.

Amazon, il noto sito online di e-commerce, ha pubblicato i risultati del primo trimestre dell’anno 2010, con una crescita di utili e fatturato migliore delle aspettative.

L’utile netto è stato di 299 milioni di dollari, cioè ben il 68% in più rispetto ai 177 milioni dello stesso periodo dell’anno scorso, con un risultato per azione pari a 0,66 dollari, dato che supera i 61 centesimi previsti dagli analisti.

Il fatturato del primo trimestre 2010 è stato di 7,13 miliardi di dollari, in aumento del 46% rispetto a 12 mesi fa, con una prestazione migliore delle attese che prevedevano un risultato di 6,78 miliardi.

L’utile operativo è stato di 394 milioni di dollari, superiore ai 369,5 previsti dal mercato. L’outlook per il secondo trimestre prevede un fatturato compreso tra 6,1 e 6,7 miliardi di dollari, rispetto ai 6,4 attesi dagli analisti.

Le previsioni di Amazon per questo trimestre sono per un utile operativo compreso tra 220 e 320 milioni, sotto le previsioni di 369,5 milioni del mercato. Il margine operativo dovrebbe attestarsi tra il 3,6% e il 4,8%, mentre gli analisti si aspettano un dato pari al 5,1%.

E’ stato proprio l’outlook deludente a far perdere terreno al titolo nonostante gli ottimi risultati: Amazon ha chiuso la seduta di venerdì in calo del 4,3% a quota 143,63$ per azione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>