Bilancio Brembo 2010

di Alessandro Bombardieri Commenta

Brembo ha chiuso il 2010 con un utile netto in aumento del 206,5% rispetto all'anno precedente.

Brembo ha chiuso il 2010 con un utile netto in aumento del 206,5% rispetto all’anno precedente, a quota 32,3 milioni di euro.

Il bilancio dell’azienda produttrice di impianti frenanti per veicoli, propone ricavi consolidati in aumento del 30,2% a 1.075,3 milioni. Il fatturato netto a parità di perimetro di consolidamento rispetto al 31 dicembre 2009 sarebbe cresciuto del 28,4%.

Il margine operativo lordo del 2010 di Brembo è stato di 130,5 milioni di euro, contro i 101,2 milioni del 2009, mentre il margine operativo netto è stati di 56,4 milioni, in aumento dai 22,6 del 2009.

Gli oneri finanziari netti sono di 8,9 milioni di euro, dai 10,6 del 2009. Il risultato ante imposte e’ di 45,4 milioni, la stima delle imposte e’ pari a 13,6 milioni. L’indebitamento netto ha ammontato a 246,7 milioni di euro, in calo dai 255 del 2009 e dai 273,6 del 30 settembre 2010.

I ricavi netti consolidati di Brembo nel quarto trimestre sono stati di 274,7 milioni di euro, in aumento del 29,8% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

In particolar modo, alla crescita ha contribuito l’aumento delle applicazioni sui veicoli commerciali, cresciute del 38,3%, e quelle sulle auto, in aumento del 35%.

Il Consiglio di amministrazione di Brembo ha annunciato che proporrà all’assemblea degli azionisti la distribuzione di un dividendo pari a 0,30 euro per azione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>