Bilancio Erg gennaio settembre 2011

di Redazione Commenta

Margine operativo consolidato adjusted, a valore correnti, in crescita da 213 milioni di euro a 229 milioni di euro, a fronte di un risultato netto di Gruppo, sempre a valori correnti, che è passato da -13 milioni di euro a -32 milioni di euro.

Margine operativo consolidato adjusted, a valore correnti, in crescita da 213 milioni di euro a 229 milioni di euro, a fronte di un risultato netto di Gruppo, sempre a valori correnti, che è passato da -13 milioni di euro a -32 milioni di euro. Sono questi i dati salienti dei primi nove mesi del 2011 del Gruppo energetico Erg, quotato in Borsa a Piazza Affari, rispetto allo stesso periodo dell’anno 2010.

Dall’esame e dall’approvazione dei dati al 30 settembre del 2011, da parte del Consiglio di Amministrazione della società, è inoltre emerso, relativamente al terzo trimestre del 2011, un miglioramento del risultato netto di gruppo, a valori correnti, dai -14 milioni di euro del terzo trimestre dello scorso anno, a +8 milioni di euro nel periodo luglio-settembre del 2011. Luce verde anche per il margine operativo adjusted consolidato a valori correnti che passa anno su anno da 79 a 120 milioni di euro.



ERG INVESTE NEL SETTORE EOLICO

Nel complesso emerge, come dato positivo a livello trimestrale, il ritorno all’utile di Gruppo nel terzo quarto del 2011 grazie al business nel comparto delle rinnovabili ed al settore termoelettrico, mentre per la raffinazione persiste uno scenario negativo che secondo Erg dovrebbe allo stesso modo confermarsi anche per gli ultimi due mesi dell’anno.

ERG OPA SU ERG RENEW CON OBIETTIVO DELISTING

In merito all’evoluzione prevedibile della gestione, Erg con una nota ha messo in evidenza come a causa di molteplici fattori i risultati effettivi potranno anche significativamente differire da quelli attesi ed annunciati. Tra questi fattori c’è la volatilità dei prezzi dei prodotti petroliferi, gli effetti delle mutate regolamentazioni nel comparto del petrolio, ma anche la performance operativa degli impianti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>