Bilancio Olidata gennaio settembre 2012

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Peraltro il linea con quelli che sono gli obiettivi del Piano industriale aggiornato, nei nove mesi l’Ebitda ha invertito la tendenza attestandosi positivo per 2,9 milioni di euro rispetti ai -0,33 milioni di euro al 30 settembre del 2011.

Nei primi nove mesi del 2012 il valore della produzione di Olidata S.p.A., società quotata in Borsa a Piazza Affari, è cresciuto del 59% a 43 milioni di euro rispetto ai 27,1 milioni di euro del periodo dal mese di gennaio al mese di settembre del 2011.

A darne notizia con un comunicato ufficiale è stata proprio Olidata nel precisare come sul totale del valore della produzione 41 milioni di euro sono riconducibili al fatturato da vendite e prestazioni con un balzo anno su anno del 92% rispetto ai 21,3 milioni di euro del periodo gennaio-settembre del 2011.



AZIONI SU CUI INVESTIRE IN CASO DI RECESSIONE

Inoltre, peraltro il linea con quelli che sono gli obiettivi del Piano industriale aggiornato, nei nove mesi l’Ebitda ha invertito la tendenza attestandosi positivo per 2,9 milioni di euro rispetto ai -0,33 milioni di euro al 30 settembre del 2011.

TITOLI AZIONARI CONSIGLIATI DA EXANE BNP PARIBAS

Dai dati esaminati ed approvati dal Consiglio di Amministrazione della società è emerso un aumento dell’indebitamento finanziario netto che, a 31,5 milioni di euro, segna un incremento di 2,2 milioni di euro. Ed in ogni caso la posizione finanziaria netta risulta essere negativa ma in misura minore rispetto agli obiettivi di previsione fissati nel Piano industriale aggiornato.

TITOLI SU CUI INVESTIRE IN PERIODI DI DEBOLEZZA DELL’EURO

Fondata a Cesena nell’aprile del 1982, Olidata S.p.A. nata come software house è oggi un’azienda leader nella produzione di personal computer con modelli che dalla famiglia arrivano fino alla grande azienda. Le azioni Olidata sono quotate in Borsa a Piazza Affari dal 1999.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>