Bilancio Psa Peugeot Citroen 2010

di Stefania Russo Commenta

Psa Peugeot Citroen ha archiviato il 2010 con un utile netto pari 1,134 miliardi di euro rispetto alla perdita di 1,161 miliardi del 2009 e..

Psa Peugeot Citroen ha archiviato il 2010 con un utile netto pari 1,134 miliardi di euro rispetto alla perdita di 1,161 miliardi del 2009 e ai 955 milioni di euro previsti in media dal consensus, mentre il risultato operativo ha raggiunto i 1,796 miliardi, superando quindi l’obiettivo di 1,5 miliardi che la casa francese aveva prefissato per il 2010.

Il risultato operativo ricorrente relativo alla sola divisione automotive ha invece raggiunto quota 621 milioni di euro rispetto alla perdita di 1,257 miliardi dell’anno precedente.


Nel periodo in esame i ricavi hanno registrato una crescita del 15,8% a 56,06 miliardi, contro i 54,45 miliardi attesi in media dagli analisti. A spingere in alto i conti del costruttore francese di automobili è stato soprattutto il taglio dei costi attuato per far fronte alle perdite registrate nel 2009 e la progressiva ripresa del mercato automobilistico, in particolare secondo il CEO Philippe Varin è stato soprattutto il successo del programma messo a punto per migliorare l’andamento della divisione auto a permettere al gruppo di superare i suoi target iniziali.

Per il 2011 il gruppo ha fatto sapere di essere intenzionato a migliorare l’utile operativo dell’automotive e a raggiungere un free cash flow positivo a livello di gruppo. Contestualmente alla diffusione dei dati relativi ai risultati raggiunti nel 2009, Peugeot ha annunciato il suo ingresso nel mercato indiano con attività di tipo industriale e commerciale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>