Bilancio STM gennaio dicembre 2011

di Redazione Commenta

La società ha ottenuto lo scorso anno un volume d’affari record per le applicazioni nel campo dell’automotive.

Si è chiuso con ricavi netti in calo il 2011 per il colosso europeo dei semiconduttori STMicroelectronics. Nel dettaglio, la contrazione del fatturato anno su anno è stata pari al 5,9% a 9,73 miliardi di dollari rispetto ai 10,35 miliardi di dollari dell’esercizio 2010.

STMicroelectronics ha giustificato questo calo del volume d’affari sia con le condizioni di mercato, in particolar modo nella seconda metà dello scorso anno, sia con gli effetti legati alla transizione di ST-Ericsson verso il portafoglio prodotti di nuova generazione.



PREVISIONI TERZO TRIMESTRE STM

A fronte di un utile netto che nel 2011 si è attestato per STMicroelectronics a 650 milioni di dollari, la società ha comunque ottenuto lo scorso anno un volume d’affari record per le applicazioni nel campo dell’automotive, così come nel quarto trimestre del 2011 c’è stato, con 47 milioni di dollari, il ritorno del free cash flow positivo. Per quel che riguarda l’evoluzione prevedibile della gestione, la società punta a crescere in alcuni mercati sebbene anche per il 2012 permangano le incertezze legate al quadro macroeconomico.

BILANCIO STM LUGLIO SETTEMBRE 2011

Di riflesso, anche al fine di accrescere il proprio free cash flow, STMicroelectronics anche per l’anno in corso continuerà a mantenere un approccio prudente sia sui livelli delle scorte, sia per quel che riguarda gli investimenti in conto capitale. Il tutto a fronte però dell’introduzione sul mercato di nuovi prodotti innovativi al fine di ottenere incrementi di quote di mercato. STMicroelectronics nel brevissimo, ed in particolare nel primo trimestre del 2012, prevede il raggiungimento del punto più basso delle vendite dopo che lo stesso è già avvenuto per gli ordinativi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>