Bilancio ThyssenKrupp ottobre dicembre 2010

di Redazione Commenta

ThyssenKrupp ha fatto registrare un utile netto in calo del 48% a quota 101 milioni di euro.

ThyssenKrupp, la più importante azienda europea nel settore siderurgico, ha presentato i risultati di bilancio relativi al suo primo trimestre fiscale, che coincide con il quarto trimestre del 2010, cioè il periodo compreso tra ottobre e dicembre.

Nell’ultimo trimestre dell’anno ThyssenKrupp ha fatto registrare un utile netto in calo del 48% a quota 101 milioni di euro, un valore comunque molto superiore alle attese degli analisti, che avevano previsioni di 63 milioni di utile.

L’azienda tedesca ha risentito in questo periodo delle perdite legate all’avviamento dei nuovi stabilimenti in paesi come Usa e Brasile.

ThyssenKrupp ha visto crescere i propri ricavi del 22% a 11,37 miliardi di euro, mentre l’Ebit è calato a quota 277 milioni.

Come annunciato dalla stessa ThyssenKrupp nel comunicato ufficiale, le perdite delle nuove attività in America e Brasile saranno maggiori del previsto, tuttavia il gruppo ha confermato le sue precedenti stime per l’intero esercizio.

ThyssenKrupp prevede una crescita dei ricavi compresa tra il 10 ed il 15%, con un Ebit intorno ai 2 miliardi di euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>