Cnh Industrial, conti in rosso a sorpresa

di Carlo Valuta Commenta

L'azienda, al 27% di proprietà di Exor, ha archiviato il terzo trimestre dell'anno con una perdita di 128 milioni di dollari.

La società di macchine agricole e movimento terra Cnh Industrial, celebre dal momento che gravita nell’universo della famiglia Agnelli, ha fatto registrare una perdita di 128 milioni.

In giornata pertanto si sono verificate numerose vendite sul titolo, anche in considerazione del taglio delle prospettive per l’intero esercizio su ricavi e indebitamento.

Nuovi guai, dunque, dopo Fca per la celebre famiglia piemontese.

Cnh Industrial (al 27% circa di Exor) ha archiviato il terzo trimestre dell’anno con una perdita di 128 milioni di dollari rispetto all’utile di 162 dell’analogo periodo dell’anno scorso per effetto di oneri straordinari per 150 milioni “dovuto alla rimisurazione delle attività in Venezuela”, in particolare per il tasso di cambio sul dollaro. Prima delle componenti straordinarie, il risultato è positivo per 38 milioni rispetto ai 214 milioni del 2014. Per i primi nove mesi l’utile netto ammonta a 17 milioni contro i 621 milioni dell’anno scorso.

Il titolo ha reagito accelerando al ribasso dopo i conti, anche in considerazione del fatto che gli obiettivi dell’intero esercizio sono stati ribisti al ribasso: la società indica un obiettivo di ricavi netti tra 25 e 26 miliardi di dollari rispetto al precedente di 26-27 miliardi. Confermato il margine operativo tra il 5,6 e il 6% mentre in lieve rialzo l’indebitamento netto industriale tra 2,1 e 2,3 miliardi rispetto al precedente di 2-2,2 miliardi di dollari.

I ricavi di luglio-settembre sono stati pari a 5,9 miliardi di dollari, in calo del 13% rispetto al terzo trimestre 2014 a cambi costanti (in calo del 24% a cambi effettivi). I ricavi di vendita netti delle attività industriali sono stati pari a 5,5 miliardi di dollari, in calo del 13% rispetto al terzo trimestre 2014 a cambi costanti (in calo del 25% a cambi effettivi).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>