Dividendo Il Sole 24 ore 2011 non distribuito

di Stefania Russo Commenta

Il Consiglio di amministrazione de Il Sole 24 Ore ha approvato i risultati consolidati al 31 dicembre 2010 e, alla luce della performance piuttosto deludente, ha deciso di proporre..

Il Consiglio di amministrazione de Il Sole 24 Ore ha approvato i risultati consolidati al 31 dicembre 2010 e, alla luce della performance piuttosto deludente, ha deciso di proporre all’assemblea degli azionisti di non distribuire alcun dividendo al fine di ripianare la perdita di esercizio della Capogruppo Il Sole 24 ORE S.p.A., pari a 35.686.017 euro, mediante la voce di patrimonio netto “utili portati a nuovo”.

Nel periodo in esame, in particolare, i ricavi consolidati si sono attestati a 482 milioni di euro, in flessione del 2,3%.


L’Ebitda e l’Ebit sono risultati negativi rispettivamente di 10 milioni e di 11,8 milioni di euro, mentre i costi diretti e operativi hanno segnato una flessione del 6,2% a 20,3 milioni di euro e i costi del personale un calo del 4,2%.


Il risultato netto di gruppo è risultato in perdita per 40,1 milioni di euro a fronte di un rosso di 52,6 milioni di euro nel 2009. La posizione finanziaria netta è risultata invece positiva per 84 milioni di euro ma in calo rispetto ai 99 milioni di euro del 2009.

Il piano industriale 2011-2013 approvato lo scorso gennaio prevede 50 milioni di investimenti e un Ebitda a fine 2013 tornato ai livelli precedenti alla crisi, iniziata a fine 2008.

Nonostante la performance negativa e la notizia che non ci sarà alcun dividendo, a Piazza Affari la quotazione Il Sole 24 Ore segna un rialzo dello 0,15% a 1,332 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>