Dividendo Vodafone 2010

di Redazione 1

Vodafone ha chiuso l'anno fiscale 2010 terminato lo scorso 31 marzo con ricavi in crescita dell'8,4% a 44,47 miliardi di sterline ed un Ebitda in..

Vodafone ha chiuso l’anno fiscale 2010 terminato lo scorso 31 marzo con ricavi in crescita dell’8,4% a 44,47 miliardi di sterline ed un Ebitda in aumento dell’1,3% a 14,7 miliardi di sterline, risultati in linea con le previsioni degli analisti che avevano previsto in media ricavi per 44,3 miliardi e un Ebitda di 14,8 miliardi. L’utile netto è cresciuto del 181% rispetto allo scorso anno attestandosi a 8,64 miliardi di sterline.

La compagnia telefonica è dunque risucita a realizzare risultati in linea con le previsioni nonostante le sofferenze relative al business in India, a bilancio sono state infatti iscritte svalutazioni per 2,3 miliardi di sterline legate alla divisione indiana e causate dagli elevati costi relativi alla concessione di licenze.


Nel periodo in esame la compagnia telefonica ha beneficiato di una riduzione delle svalutazioni, passate a 2,1 miliardi dai 5,9 miliardi, e di un aggravio fiscale più basso rispetto allo scorso anno, ossia 56 milioni contro 2,4 miliardi.

L’amministratore delegato del gruppo, Vittorio Colao, ha spiegato che la compagnia è molto soddisfatta per i risultati conseguiti, i dati dell’anno fiscale appena concluso si sono rivelati superiori alle aspettative della stessa azienda e questo dimostra che Vodafone è diventata molto forte. Alla luce di questo e della progressiva ripresa economica si prevede un ulteriore crescita dei ricavi durante l’anno fiscale 2011.

Per quanto riguarda il dividendo Vodafone ha fatto sapere che pagherà ai suoi azionisti 5,65 pence per ogni azione posseduta, una cifra superiore del 9% rispetto a quella dello scorso anno e che porta la cedola complessiva 2010 a 8,31 pence, in crescita del 7% rispetto al 2009.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>