Renault primo semestre 2010

di Stefania Russo Commenta

La ripresa del mercato dell'auto ha consentito a Renault di tornare a produrre utili. La casa automobilistica francese, infatti, ha chiuso..

La ripresa del mercato dell’auto ha consentito a Renault di tornare a produrre utili. La casa automobilistica francese, infatti, ha chiuso il primo semestre 2010 con un utile netto di 780 milioni di euro, un risultato considerato molto positivo soprattutto perchè confrontato con la perdita di 2,73 miliardi registrata nei primi sei mesi del 2009.

I ricavi hanno registrato una crescita del 23,1% a 19,67 miliardi di euro, rispetto ai 16 miliardi del primo semestre dello scorso anno. In entrambi i casi si tratta di dati superiori alle previsioni degli analisti, che al contrario avevano previsto un utile netto di 380 milioni e ricavi per 18,85 miliardi.


Nella prima metà dell’anno, in particolare, Renault ha beneficiato della forte ripresa della domanda di automobili e del taglio dei costi iniziato nel periodo più critico della crisi economica.

Alla luce dei risultati realizzati nel corso del primo semestre i vertici del gruppo hanno confermato le attese per l’intero anno, prevedendo un cash flow positivo e un aumento della quota di mercato. Tuttavia, in un contesto incerto e instabile come quello attuale la cautela è d’obbligo, per questo motivo i vertici hanno spiegato che sul fronte previsioni sarà determinante l’andamento del terzo trimestre.

Alla Borsa di Parigi il titolo Renault al momento perde lo 0,71% a 33,405.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>