Trimestrale General Motors aprile giugno 2010

di Redazione 3

General Motors ha presentato i conti per il secondo trimestre del 2010, chiuso con un utile pari a 1,33 miliardi di dollari...

General Motors ha presentato i conti per il secondo trimestre del 2010, chiuso con un utile pari a 1,33 miliardi di dollari, equivalenti a 2,55 dollari di utile per azione.

Si tratta del secondo trimestre consecutivo chiuso in rialzo da GM, e del migliore risultato di bilancio addirittura dal lontano 2004 ad oggi.

Il gruppo automobilistico americano era tornato all’utile solamente nel primo trimestre dell’anno in corso, per la prima volta dal secondo trimestre del 2007.

Il secondo trimestre dell’anno scorso invece, GM aveva fatto registrare un passivo di 12,9 miliardi di dollari, pari a 21,12 dollari per azione di rosso.

La spinta al gruppo dell’auto è arrivata nel Q2 2010 dal calo dei costi e soprattutto dall’aumento della domanda di auto, in particolar modo proprio nel mercato domestico degli States ed anche in Cina.

GM nel trimestre appena passato ha segnato ricavi pari a 33,2 miliardi di dollari, in crescita del 43%.

Secondo molti esperti ed analisti, l’ottima trimestrale del gruppo potrebbe permettere una buona ripresa del titolo in borsa.

Le ultime indiscrezioni dicono che nella giornata di oggi 13 agosto, General Motors potrebbe presentare alla SEC (Securities and Exchange Commission) il dossier relativo alla sua IPO, mentre l’emissione di nuovi titoli GM dovrebbe essere effettuata nel mese di novembre.

Commenti (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>