Trimestrale Sony Ericsson gennaio marzo 2010

di Gianni Puglisi 1

Sony Ericsson ha pubblicato i risultati del primo trimestre 2010 che a grande sorpresa è stato chiuso con un utile netto di 21 milioni di..

Sony Ericsson ha pubblicato i risultati del primo trimestre 2010 che a grande sorpresa è stato chiuso con un utile netto di 21 milioni di euro dopo ben due anni di perdite. Il colosso della telefonia è quindi riuscito a tornare a produrre utili battendo le attese degli analisti, che avevano invece previsto una perdita pari a 130 milioni di euro.

Il ritorno all’utile da parte della compagnia telefonica è stato possibile grazie ad un cospicuo taglio dei costi e al contemporaneo lancio di diversi prodotti che consento un margine di guadagno decisamente più elevato.


La buona performance realizzata nel primo trimestre dell’anno, dunque, non corrisponde ad un incremento delle vendite di cellulari, che al contrario nel periodo compreso tra gennaio e marzo hanno subito un calo da 14,5 milioni a 10,5 milioni unità, bensì ad un incremento del prezzo medio di vendita che è aumentato da 120 a 134 euro.

Ad un incremento dell’utile non corrisponde però un aumento dei ricavi che sono calati da 1,74 a 1,41 miliardi di euro rispetto allo stesso trimestre del 2009.

Per l’intero 2010 Sony Ericsson ha confermato le sue precedenti previsioni che parlano di una lieve crescita dell’intero mercato dei cellulari che porterà ad un incremento del numero di unità vendute.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>