Trimestrale Toyota aprile giugno 2010

di Redazione Commenta

Toyota Motor Corp ha chiuso il secondo trimestre 2010 con un utile netto di gruppo di 190,4 miliardi di yen, pari a circa 2,23 miliardi di dollari..

Toyota Motor Corp ha chiuso il secondo trimestre 2010 con un utile netto di gruppo di 190,4 miliardi di yen, pari a circa 2,23 miliardi di dollari, un ottimo risultato soprattutto se paragonato alla perdita di 77,8 miliardi di yen registrata nello stesso periodo dello scorso anno.

L’utile operativo si è attestato a 211,6 miliardi di yen, rispetto alla perdita di 194,9 miliardi di yen dell’anno precedente, mentre i ricavi sono cresciuti del 27% a 4,87 miliardi di yen.


A spingere in alto i risultati del gruppo è stata soprattutto la vendita di auto ibride, unita alla ripresa della domanda dopo la forte crisi dello scorso anno. Nel periodo di riferimento, in particolare, e vendite consolidate di auto hanno raggiunto quota 1,82 milioni di unità, in aumento di 419.000 unità rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

I risultati conseguiti nel periodo compreso tra aprile e giugno 2010 hanno spinto la casa automobilistica a rivedere al rialzo le previsioni per l’esercizio corrente, che terminerà il 30 marzo 2011. Toyota, in particolare, prevede di riuscire a realizzare un utile netto pari a 340 miliardi di yen, contro la precedente stima di 310 miliardi di yen, un utile operativo di 330 miliardi di yen, rispetto alla precedente previsione di 280 miliardi di yen, e un fatturato di 19,5 trilioni di yen, rispetto ai 19,2 trilioni di yen previsti nei mesi scorsi. Toyota, inoltre, ha rivisto al rialzo anche il suo obiettivo di vendita globale per l’esercizio portandolo da 7,29 a 7,38 milioni di unità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>